Anni 1960 - Il vescovo Costanzo Micci con un gruppo di preti sanmichelesi

2 risposte a Il vescovo Costanzo Micci con un gruppo di preti sanmichelesi

  1. tarcisio ercolani scrive:

    Ricordo benissimo tutti questi prelati,purtroppo alcuni sono morti prematuramente, ho conosciuto personalmente nei ultimi 15 anni di vita don Mario Agostinelli che viveva nella casa di riposo di Saltara dove c’era mia suocera. Ma in questa foto manca un grande padre comboniano sanmichelese doc, P. Silvio Mencarini che ho conosciuto in Inghilterra nel 1968 e con il quale io e mia moglie Susan abbiamo mantenuto una stretta e proficua amicizia, soprattutto epistolare, perchè ha trascorso gli ultimi 40/45 anni di vita in Etiopia ed ha voluto restare tra la sua gente fino all’ultimo, è rientrato alla Casa Madre dei Comboniani a Milano per morire qualche anno fa. UN GRANDE PASTORE E UN GRANDE UOMO. Padre Leonello Bettini dove si trova ora?

  2. sanmichelealfiume.it scrive:

    Ciao Tarcisio e grazie per i tuoi ricordi.
    Padre Leonello attualmente si trova in Mozambico.

Lascia un commento

Il commento verrà pubblicato nel sito, qui in fondo a questa pagina, così come il "nome", inserito nell'apposito campo, che apparirà come intestazione dell'intervento, in evidenza.
E’ obbligatorio fornire il nome e l’indirizzo email (campi contrassegnati *) per avere la possibilità di commentare. Quest'ultimo non verrà pubblicato, ma potrà essere utilizzato dai gestori del sito per rispondere in privato al commento.
Per ulteriori dettagli si veda l'informativa sulla privacy.

La normativa sul diritto d’autore protegge in modo molto stringente i diritti sia del fotografo che soprattutto dei soggetti ritratti. Cerchiamo di applicarla, con buon senso, limitandoci a pubblicare solo foto molto vecchie, oppure meno vecchie ma scattate in occasione di eventi pubblici, oppure dove non compaiono persone. E’ anche opportuno ricordare che i fini del lavoro sono esclusivamente culturali e scientifici.
Se qualcuno dovesse ritenere che ci siano cose che sono state pubblicate impropriamente, per un qualsiasi motivo, è caldamente invitato a scriverci: le rimuoveremo immediatamente!